"A tu per tu" con Oreste Vigorito
Mercoledì 11 Ottobre 2017 13:04
Questo articolo è stato letto: 566 volte

vigorito tiscali"Abbiamo recuperato gran parte della rosa e sulle ali della buona prestazione contro l'Inter siamo convinti che la nostra scalata comincerà contro il Verona". Parla cosi a TuttoMercatoWeb il presidente del Benevento, Oreste Vigorito, che carica l'ambiente in vista della prossima partita di campionato.

Al Benevento servono punti...
"Un risultato positivo sarebbe auspicabile, soprattutto per far capire che anche noi possiamo fare qualche punto in serie A e non siamo da buttare. Fare bene aiuterebbe anche per l'autostima"l

Presidente, che è successo fin qui alla sua squadra?
"Non abbiamo mai avuto la squadra al completo per infortuni, convocazioni in Nazionale e varie situazioni. Ora il gruppo si è conosciuto e compattato, quindi contro il Verona scenderà in campo quella che l'allenatore ritiene la migliore formazione possibile. Nessuno pensa di aver costruito il Barcellona, ma non siamo neanche gli ultimi della classe".

Se il Verona dovesse perdere cambierebbe allenatore. E il Benevento?
"No. Non cambieremmo comunque. Cambiare allenatore significherebbe cambiare modulo e comporterebbe una serie di situazioni. Non può essere la partita contro il Verona a decidere le sorti di un professionista che stimo".

Come ha visto l'Inter l'altra volta?
"In difficoltà rispetto a Roma e Napoli. Ma va anche detto che avevamo recuperato alcuni dei nostri calciatori".

Tante voci su tanti allenatori, per ora pochi cambi.
"Tutti siamo convinti che le difficoltà non derivino dalle incapacità degli allenatori. In Italia c'é una posizione predominante da parte di alcuni club per via della spartizione delle risorse economiche. Se perdo contro Verona, Crotone e Cagliari qualche domanda sull'allenatore me la faccio. Ma se perdo contro Roma e Napoli, che devo fare? Comunque ci vorrebbe maggiore equilibrio economico".

Futuro: giusto pensare a Pasquale Foggia, un giorno, ds del Benevento?
"A Pasquale Foggia abbiamo chiesto di fare il direttore sportivo del settore giovanile, uno dei più importanti del Centro Sud. Pasquale sta facendo un ottimo lavoro, future promozioni o novità non si possono prevedere con la sfera di cristallo. Ognuno deve fare il proprio cammino. Pasquale Foggia farà il direttore sportivo del Benevento in futuro? Perché no...".

tuttomercatoweb


 

This content has been locked. You can no longer post any comment.

UA-27233065